Antonio Paolillo Antonio Paolillo  profile image
post image

Sareste disposti ad accettare un lavoro ad orario continuato, sette giorni su sette, 365 giorni l’anno, altamente rischioso per la vostra vita, e, soprattutto, senza retribuzione? Unica garanzia – neanche poi così tanto certa – è che sarà utile per l’umanità. Una proposta che solo il caro vecchio ragionier Ugo Fantocci (cit.) sarebbe disposto e contento di accettare. Ma c’è qualcuno che questo lavoro lo fa davvero, e neanche consapevolmente: i topi da laboratorio, conosciuti meglio come “cavie”. Questi ...

Antonio Paolillo Antonio Paolillo  profile image
post image

L’Islanda è sempre stato un paese affascinante, circondato da un’aura magica che dal passato si tramanda tutt’oggi in forma di miti e leggende. È la terra degli opposti, dove convivono fuoco e ghiaccio, tradizione ed innovazione, dove il cielo è sempre scuro o è sempre chiaro e spesso si tinge del verde della mistica aurora boreale. Già spiccata ai vertici della musica con la famosissima Bjӧrk, la costa ovest islandese partorisce una band che molto ha da ...

Antonio Paolillo Antonio Paolillo  profile image
post image

Relativamente al tuo corso di studi, trovi che sia fondamentale la lezione frontale docente/studenti? Nonostante le nuove tecnologie multimediali, credi che la presenza del docente sia insostituibile? Non c’è dubbio che in una cultura del sapere sempre più reticolare è necessario rinnovare la metodologia di insegnamento. Il presupposto fondamentale, tuttavia, deve essere la lezione frontale. Affinchè questo momento di condivisione sia utile, devono verificarsi le giuste condizioni per l’insegnamento, ed una buona dote dell’insegnante nello svolgere ...

Antonio Paolillo Antonio Paolillo  profile image
post image

Secondo lei gli esami sono un diritto o un dovere degli studenti? Se non ci fossero bisognerebbe inventarli? Credo che gli esami rispondano essenzialmente a due esigenze: fornire un incentivo allo studente, dato che pochi si impegnerebbero se non vi fosse la carota del bel voto e il bastone della (possibile) bocciatura; tutelare l’immagine dell’istituzione universitaria, il cui prestigio è mantenuto alto dalla qualità dei suoi laureati. Potremmo vedere la valutazione come una selezione artificiale delle persone in ...

Antonio Paolillo Antonio Paolillo  profile image
post image

Quello dei tattoo è un mondo in continua espansione ed evoluzione, da sempre legato ad una dualità di valutazione a riguardo. Da un lato è visto ancora come un tabù, infatti in molte situazioni lavorative bisogna tenerli coperti o, addirittura, non è possibile possederne (esercito, alcuni ambiti medici, lavori all’interno di cucine, ecc..); dall’altro, invece, il tatuaggio da elemento di differenziazione sta diventando un elemento di massificazione, quasi come se oggi andasse di moda il non essere tatuati ...